La cessione del quinto dello stipendio è un finanziamento riservato ai lavoratori dipendenti, con tasso di interesse Fisso e rata costante.

Il rimborso avviene tramite rate mensili di importo costante secondo il piano predefinito, rate che vengono trattenute e versate direttamente dal datore di lavoro, il quale si impegna ad adempiere con puntualità ai rimborsi.

La rata è quindi trattenuta direttamente in busta paga.

La quota ceduta per il rimborso rateale mensile non può superare 1/5 dello stipendio netto per regolamentazione di legge.

Per usufruire di questo tipo di finanziamento non occorrono garanti, fideiussori o la firma di alcuna cambiale, possono inoltre coesistere protesti o pignoramenti. Questa forma di finanziamenti è regolamentata dalla Legge 180/50 relativa alla Cessione del quinto dello stipendio.

 

Caratteristiche del prodotto

• Firma Singola
• Nessuna motivazione richiesta
• Rata costante
• Tasso fisso per la durata del finanziamento
• Possibilità di rinnovi o finanziamenti integrativi
• Coesistenza sia con altri prestiti che con protesti o pignoramenti in corso
• Possibilità di anticipo
• Alla Cessione del quinto vengono integrate due polizze assicurative (rischio vita e rischio impiego) che si attivano in caso di imprevisti o difficoltà quali decesso o perdita involontaria dell’impiego, il cui costo è già incluso nella rata mensile.